Notizie flash

   



 

CLASSIFICHE OPES



4°Giornata Opes Terni | Fedora MS prima fuga, Effelle cade con gli Hammers PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Scritto da C5umbria   

Il big match della quarta giornata di Torneo se lo aggiudica la Fedora Maglie Slim.
Il risultato di 7-5 inflitto alla valorosa compagine degli Apache la dice lunga sull'andamento della gara, sempre incerto e palpitante sino all'ultimo secondo di giuoco. Una bella partita nella quale i ragazzi di Maurizio Schiarea (con un Brunelli in grande spolvero) hanno avuto la meglio sfruttando le note caratteristiche di perfetta organizzazione tattica, grinta e determinazione. Tali da superare un ostacolo davvero probante: perchè gli Apache sono in netta ripresa, e stanno recuperando le posizioni dello scorso anno dopo un rodaggio incerto dovuto alla necessaria coagulazione tra i reparti ed i nuovi innesti nel team. Siamo sicuri che tra qualche giornata non parleremo più di un team di fondo classifica.
La sorpresa della giornata è, rappresentata, a nostro giudizio, dalla sconfitta della EffeElle Calcio a cinque ad opera dei ragazzi terribili degli Hammers Avis. Altra partita vibrante, condita da un pizzico di nervosismo tra i "canarini" che non hanno potuto (per esclusivo merito dei "Blues" del bomber Marcucci) giostrare la propria trama di giuoco secondo le tipiche traiettorie, ampie ed ariose, e che si sono lentamente arresi ad una superiorità avversaria che, questa sera, è stata piuttosto evidente. Una brutta battuta di arresto per Mister Mariani, che lo crediamo, auspicava miglior congiuntura.
Mister Nonni riprende la propria marcia vittoriosa (interrotta solo una settimana fa) valorizzando al meglio il proprio cavallo di razza Devis Feliziani. Un bomber d'autore il quale, memore degli urlacci a cui lo sottopone costantemente il proprio coach-player (nonchè autorevole Zio) anche nelle amichevoli settimanali, non si fa certo pregare nelle partite importanti e sigla una gragnuola di reti che collocano la squadra al secondo gradino del podio momentaneo del Torneo.
New Edil vince con Q.D.T. Ma siamo a sottolineare, ogni settimana, la prova dei ragazzi di Enrico Pezzuto. I quali, oltre ad una naturale simpatica ingenerata dalla loro correttezza in campo, giocano bene ed escono nuovamente sconfitti dal campo con un risultato veramente bugiardo che nulla toglie ai meriti dei bianchi di Cupi, ma che non deve oscurare una prova (soprattutto nel primo tempo) davvero maiuscola di questi ragazzi.
Andiamo a grandi passi verso il giro di boa del Torneo che, rispetto allo scorso anno, si preannuncia più avvincente e competitivo.