Notizie flash

   



 

CLASSIFICHE OPES



Con Grimaldi al Norcia e Alunni Santoni al Ponte Pattoli ecco le basi della nuova Rappresentativa PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Scritto da DC   

 

 

 

Con l'inizio del campionato di serie C1, previsto oramai per sabato prossimo, e della Coppa di serie C2 anch'essa prevista per sabato prossimo è ora il momento di toccare uno dei temi più caldi del futsal nostrano, quello dei giovani e della Rappresentativa.

Certo è pur vero che mancano diversi mesi al tanto atteso Torneo delle Regioni, ma è pur vero che si è ancora in attesa dell'ufficialità su chi sarà il prossimo allenatore della squadra regionale, tutto il movimento spera nella conferma del quotatissimo Stefano Massini, tecnico valente, in grado di lanciare i giovani e che si è trovato nel corso dei suoi anni alla guida della compagine umbra a raggiungere i massimi risultati del futsal maschile, sino ad un terzo posto. Ma nel caso non fosse lui, o il suo super vice Maurizio Pergalani, chi potrà andare alla guida della selezione?

 

I nomi che vanno in coda sono tanti, anzi tantissimi, si potrebbe parlare di Alfonso Mazzocchi, ex trainer del Bastardo, di Federico Mariotti, ex allenatore del Perugia, ma anche di Eugenio Boranga, tre allenatori di sicuro spessore e di sicura conoscenza del movimento giovanile, in particolare il primo che dal proprio vivaio sportivo, il Bastardo, ha tirato fuori numerosi ragazzi tra i sono degni di nota Eddy Giardini e Marco Alunni Vicari. Ma non solo loro, ci sono altri tecnici valenti come Enea Pedetti che potrebbero essere coinvolti in un eventuale progetto Rappresentativa. Ma che rappresentativa sarà? 

Sicuramente una con due fuoriquota veramente forti...Simone Grimaldi e Mattia Alunni Santoni, già perché il gioiellino ex Maran Nursia ha deciso in settimana di scendere in serie C2 con la Polisportiva Città di Norcia andando a rinforzare le fila del presidente Allegrini e tornando di nuovo disponibile per la selezione regionale. Per quanto riguarda Mattia Alunni Santoni, dopo il clamoroso mancato trasferimento all'Angelana, il piccolo fuoriclasse di Parlesca ha deciso di continuare la propria vita calcettistica a fianco di mister Cistellini, seguendolo al Ponte Pattoli. Sicuramente i loro nomi saranno due punti fissi per qualsivoglia allenatore decida di prendere in mano la selezione umbra e sicuramente andranno a smuovere , e non poco, i rispettivi campionati di serie C2. Ovviamente, con loro, tanti altri giovani, che speriamo siano numerosi, avranno modo di mettersi in mostra, con l'auspicio che facciano bene anche nelle rispettive squadre rialzando il tasso tecnico dei fuoriquota umbri.